Napolì

“Napule è ‘nu paese curioso: è ‘nu teatro antico, sempre apierto. Ce nasce gente cà senza cuncierto scenne p’è strade e sape recità” (Eduardo de Filippo)

Napoli è fare un viaggio senza bagaglio. La si vive nudi, non da turista, ma da viaggiatore. Ti veste nei vicoli, col saluto sincero, il sorriso del commerciante, l’odore penetrante del pesce, il sole cocente anche a Dicembre, la lingua non scritta.

Qualcuno ti offre ‘na tazzulell e cafè.

I tuoi piedi si confondono tra decine di piedi. E intanto all’orizzonte il cielo e il mare si promettono eterno amore. La città della metamorfosi. Non ha passato nè presente. Napoli è. E nulla le somiglia.
Al suo interno si perdono realtà e fantasia.
Un teatro senza maschere. Va in scena la quotidianità. La sera le luci si spengono, ma lo spettacolo continua.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.